google-site-verification=fW9ic3r_naxgruDksv5S6Ug4tN6LSm6wUy51njmsY0M
Post recenti

Come si calcola il tasso di usura

La legge stabilisce il limite oltre il quale gli interessi sono sempre usurari.

ARTICOLO 2 LEGGE 108/96 – COMMA QUARTO IN VIGORE FINO AL 13 MAGGIO 2011

Il limite previsto dal terzo comma dell’articolo 644 del codice penale, oltre il quale gli interessi sono sempre usurari, è stabilito nel tasso medio risultante dall’ultima rilevazione pubblicata nella Gazzetta Ufficiale ai sensi del comma 1 relativamente alla categoria di operazioni in cui il credito è compreso, aumentato della metà.

(Esempio formula di calcolo con TEGM pari a 10%: 10% +1/2 = 15%)

IL DECRETO LEGGE DEL 13 MAGGIO 2011, N. 70, D.L. N. 70/2011 IN VIGORE DAL 14 MAGGIO 2011

Il limite previsto dal terzo comma dell’articolo 644 del codice penale, oltre il quale gli interessi sono sempre usurari, è stabilito nel tasso medio risultante dall’ultima rilevazione pubblicata nella Gazzetta Ufficiale ai sensi del comma 1 relativamente alla categoria di operazioni in cui il credito è compreso, aumentato di un quarto, cui si aggiunge un margine di ulteriori quattro punti percentuali. La differenza tra il limite e il tasso medio non puo’ essere superiore a otto punti percentuali.

(Esempio formula di calcolo con TEGM pari a 10%: 10%+1/4+ 4% = 16,50)

Archivio
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square